Principi

principi1[1]Il nostro Istituto scolastico, intitolato alla memoria di Vittorino Chizzolini e ispirato alla sua opera educativa, nel realizzare il suo compito, svolge un servizio pubblico a vantaggio dell’intera comunità.

Pur avendo una sua peculiare identità, opera in forza del titolo V della Costituzione della Repubblica italiana che definisce l’obbligo degli Enti pubblici di “favorire l’autonoma iniziativa dei cittadini singoli e associati per lo svolgimento di attività di interesse generale”.

Questo significa che gli Enti privati e, in particolare, gli Enti espressione delle formazioni sociali in cui si esplica l’iniziativa associativa dei singoli e dei gruppi, possono concorrere alla realizzazione del servizio pubblico, pur mantenendo la loro identità e le loro caratteristiche originali.

La scuola primaria e secondaria, gestite dall”Istituto Chizzolini, hanno ottenuto il riconoscimento di scuole paritarie per tutti gli otto anni del ciclo scolastico e, come tali, operano in collaborazione con lo Stato Italiano per istruire, formare ed educare la gioventù nel rispetto dei seguenti principi;

- l’alunno: centro della scuola

L’istituto intende promuovere la formazione integrale degli alunni nella loro individualità, irripetibilità e globalità; nonché la loro formazione come cittadini, secondo i principi affermati dalla Costituzione italiana.

La proposta educativa elaborata dalla scuola mira allo sviluppo di tutte le potenzialità degli alunni, al fine di sviluppare personalità capaci di ricercare il senso della propria vita, l’autonomia affettiva, l’apertura alla relazione con gli altri,  il desiderio di scoprire e di conoscere.

Contribuisce, in ragione delle sue specifiche finalità educative e didattiche, anche mediante momenti di raccordo pedagogico, curricolare ed organizzativo a creare un percorso educativo continuo e armonico tra i vari ordini di scuola frequentati dagli alunni.

- La scuola: comunità educativa

PrincipiL’Istituto Chizzolini cerca di promuovere costantemente l’idea che, per essere luogo e strumento di formazione coerente con le finalità che si è prefissato, debba coinvolgere tutte le componenti educative che a vario titolo operano a contatto con i fanciulli e gli adolescenti (docenti, personale ausiliario, famiglie) per farne una comunità educativa.

E’ questo uno degli aspetti più qualificanti che l’Istituto intende perseguire.

Per realizzare questo importante obiettivo è indispensabile che tutte le componenti sviluppino la solidarietà, che si fonda sul legame della fratellanza, sulla consuetudine al rispetto e all’amore reciproco, sulla disponibilità all’ascolto e all’accoglienza, sulla condivisione di esperienze caritative, sulla testimonianza di comuni valori.

Ruolo particolarmente importante ha la Coordinatrice, cui spetta il compito e la responsabilità di stimolare, organizzare e coordinare tutte le attività della scuola. Essa deve sentire forte il dovere di conoscere singolarmente ciascun alunno e le famiglie che lo accompagnano.

- il territorio: interazione e cooperazione educativa

L’Istituto Chizzolini è consapevole di svolgere il suo compito in una struttura inserita con pari dignità nel sistema scolastico nazionale. E’ cosciente non solo della funzione educativa ma anche della responsabilità sociale derivante dal suo ruolo.

Pertanto, cura i rapporti con le Istituzioni e gli Enti locali in un clima di collaborazione, nel rispetto delle specifiche competenze.

Inoltre pone particolare impegno per costruire intese con la realtà ecclesiale operante sul territorio al fine di concordare un’efficace pastorale scolastica e familiare.

LINK

AGIDAE – Associazione Gestori Istituti Dipendenti Autorità Ecclesiastica
FOE – Federazione Opere Educative
FIDAE – Federazione Istituti di Attività Educative